Home

monitoraggio

Pressione - celle di carico

La cella di pressione elettrica viene impiegata per la misura della variazione del  carico in murature, fondazioni, rocce, terreno, strutture in cemento, etc.

Inserita opportunamente alla base degli elementi portanti, consente di valutare nel tempo le eventuali evoluzioni derivanti dalle condizioni di esercizio.

Praticando un’asola di ridotte dimensioni su un elemento strutturale, si inserisce la cella all’interno della tasca realizzata e si porta ad una pressione intermedia del suo range; il variare di questa pressione imposta (intesa come valore di zero), denuncia una variazione di carico dovuta a possibili movimenti della struttura.

Lavorando secondo il principio di una membrana uniformemente caricata, che opera nel tratto iniziale della sua curva di elasticità, lo strumento rileva i carichi ai quali è sottoposta. Una esecuzione meccanica particolarmente curata, garantisce una grande robustezza ed un’elevata sensibilità della membrana.