Controllo dello stato tensionale di elementi tesati attraverso estensimetri a resistenza

Gli elementi tesati in acciaio come catene, tiranti, ecc. possono essere soggetti al controllo del loro stato tensionale attraverso l’opportuna installazione di estensimetri elettrici a resistenza (in seguito strain gauges). Gli strain gauges sono trasduttori che rilevano in ingresso una deformazione e forniscono in uscita una variazione di resistenza.

Tale sistema è sostitutivo di quello che comporterebbe l’introduzione in serie di una cella di carico. Ha come svantaggio la misura indiretta della forza, a mezzo della misura di una deformazione e della conoscenza delle caratteristiche meccaniche e geometriche dell’elemento strumentato, ma consente una installazione rapida e speditiva, senza provvedere ad alcuno smontaggio, ad un costo più contenuto.



Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più